Home

 

Walk in Europe

 

Studente intermittente, imbianchino, scienziato (molto) mancato, impiegato nel settore delle scommesse sportive, praticante di attività sportive improbabili e appassionato di tutte le altre: nei primi 35 anni della mia vita ho iniziato molte cose, senza finirne la maggior parte. Perché non cimentarmi dunque in un'impresa che esige tutta la costanza che non ho avuto finora?

Come in quel film: “scarse probabilità di successo, cosa stiamo aspettando”?

 

E allora via... camminare l'Europa, respirare l'aria di 23 paesi diversi, imporre al proprio corpo 15.000 km ed aver vissuto di più ad ogni centimetro. Sì, sembra troppo anche a me che sono mezzo scemo da non pensare alle conseguenze, ma certe volte si parte per motivi che si scoprono solamente durante il viaggio. Per ora ho capito soltanto due cose: “casa” è il luogo in cui ti trovi con la persona che ami, e dopo aver intuito chi sono adesso ho bisogno di sapere chi non sono e cosa posso diventare. Il resto è una pagina che spero di scrivere con le parole del mondo che vedrò.

Vorrei portarvi tutti con me.

 

L'IDEA E' SEMPLICE:

 

FARE IL GIRO DELL'EUROPA A PIEDI

 

 

FRANCESCA

Viaggiare è sempre stata la mia passione, ma fino ad ora non avevo avuto modo di poterlo fare così spesso come avrei voluto.

Un giorno ho compreso che non potevo più tenere nel cassetto dei sogni la mia voglia di scoprire il mondo ...

 

Fare il giro dell'Europa a piedi sarà il mio modo di realizzare un sogno, di fare un'esperienza unica e dare finalmente sfogo alla mia curiosità e alla mia voglia di imparare sempre qualcosa di nuovo!

 

La mia speranza è quella di riuscire a concludere questo lungo viaggio senza esaurire la passione per la scoperta, e magari dopo l'Europa dedicarmi al resto del mondo!

 

STEFANO

campi sportivi